Un morso a basso impatto ambientale!

Torniamo a parlare di energia, risparmio energetico nel settore pizzeria.
Alcuni accorgimenti possono far si che il nostro esercizio pubblico possa vantare un basso impatto ambientale e non parliamo solo di prodotti a km 0 e di agricoltura biologica ma di lavorazione e cottura della pizza e gestione del locale.
Le salatissime bollette energetiche possono diventare piú digeribili se si sceglie con attenzione i parco elettrodomestici e si procede ad una oculata scelta del forno.

Impianti digitalizzati, coibentazione e climatizzazione naturale o semplicemente lampadine LED contribuiscono notevolmente all’alleggerimento delle bollette.
Ne hanno parlato con Canale Energia Walter Botrugno, il Presidente APES, e Silvio Poletto, Segretario generale dell’Associazione.
Per non  perdervi questo interessantissimo articolo, cliccate qui!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*